Shakespeare per bambini e ragazzi – parte 1

GiGi Il Giornale dei Giovani Lettori

Shakespeare 1Il 23 aprile del 1616 moriva William Shakespeare: quasi quattrocento anni dopo, la fama del poeta e drammaturgo e delle sue opere non accenna a diminuire. In che forma proporle ai ragazzi?

Ho sempre amato il teatro e quindi fin da bambina ho vagheggiato i personaggi e il mondo di William Shakespeare, che ho però scoperto nella sua forma originale – quella teatrale in versi – solo una volta approdata alle scuole superiori e poi all’università.

Fra il finire degli anni Ottanta e per tutti gli anni Novanta, mentre mi affacciavo all’adolescenza, si sono susseguiti sul grande e sul piccolo schermo numerosi adattamenti filmici tratti da opere di Shakespeare, estremamente accessibili e adatti a pubblici di varie età, compresi i più giovani. Un approccio semplificato, ma che ha mosso con forza il mio interesse, tenendolo vivo fino al momento in cui entrare dentro alle complesse opere teatrali e al loro…

View original post 1.051 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...